Come Renzi ha fregato Berlusconi per far eleggere Mattarella

Un voltafaccia degno di House of cards perché in politica non importa la lealtà ma il raggiungimento degli obiettivi. Così Silvio Berlusconi, incontrastato re delle sottotrame parlamentari per vent’anni, è stato fregato come un novellino dal premier Matteo Renzi che ha eletto (senza il consenso del Cav.) Sergio Mattarella come presidente della Repubblica. Ecco come l’allievo ha superato il maestro. View … Continue reading

«Parlamentari Pd mostrano al partito foto false del loro voto a Prodi»

Non solo sarebbe un falso ma verrebbe anche usato dai parlamentari del Partito Democratico per provare la propria fedeltà a Romano Prodi. Sandra Zampa (nella foto), portavoce del professore, ha sganciato attraverso il suo profilo Facebook e con un’intervista a Repubblica una vera e propria bomba. Adesso spuntano le foto delle schede votate con il nome di Romano Prodi. Ma la foto … Continue reading

Lombardi denuncia su Facebook gli assenteisti ma è l’ennesima gaffe

Pubblica una foto denuncia su Facebook della Camera dei deputati vuota e scrive “Lato Pd mentre si parla di Cassa Depositi e Prestiti in Aula” ma sbaglia… l’orario. Roberta Lombardi, capogruppo del MoVimento 5 Stelle, ha messo online intorno alle 14.30 una fotografia scattata con il suo cellulare al ramo di aula dove siedono i deputati del Partito Democratico. Una denuncia … Continue reading

Il Pd in Friuli si fa rimborsare le adozioni a distanza

Il Partito Democratico, in Friuli Venezia Giulia, sembra si sia fatto rimborsare dalla Regione anche le adozioni a distanza. E’ scandalo per l’inchiesta del pubblico ministero Federico Frezza che ha spulciato le spese rimborsate al Pd nel 2011 trovando addirittura una richiesta per delle adozioni a distanza. Lunga la lista dei rimborsi contestati e di dubbia utilità politica come i … Continue reading

Le balle di Grillo: «M5s primo partito» ma non è vero

“Il M5s è stato il primo per numero di voti alle ultime elezioni”, peccato che non sia vero. Beppe Grillo scrive sul suo blog che il MoVimento 5 Stelle è stato il partito più votato alle ultime elezioni ma viene smentito dai numeri del Viminale. Infatti è il Partito Democratico il più votato. Contando la circoscrizione estero il movimento grillino ha … Continue reading

Al via i lavori del Senato, tutti presentano leggi tranne i grillini

Duecento disegni di legge già presentati al Senato e nessuno di questi è firmato da un deputato del MoVimento 5 Stelle. Sembrano dormire sugli allori i grillini eletti a palazzo Madama perché ancora nessuno di loro ha presentato un solo disegno di legge, ad esempio, per la riduzione del numero dei parlamentari. In questo frangente, invece, si sono mossi sia … Continue reading

Grillo: «Non voteremo fiducia al Pd», Italia verso nuove elezioni

“Il MoVimento 5 Stelle non darà alcun voto di fiducia al Partito Democratico“. Beppe Grillo affida a Twitter una dichiarazione che potrebbe portare l’Italia a nuove elezioni. Il comico genovese ha pubblicato nel primo pomeriggio il seguente messaggio “Il M5S non darà alcun voto di fiducia al Pd (nè ad altri). Voterà in aula le leggi che rispecchiano il suo … Continue reading

Buonuscita d’oro per i parlamentari non candidati

“Voglio ringraziare Livia Turco per non aver chiesto la deroga, la voglio ringraziare a nome delle donne di questo partito che gli devono tanto” la salutava in questo modo Anna Paola Concia durante l’assemblea della direzione nazionale del Partito Democratico. L’ex dirigente comunista ha deciso di abbandonare il parlamento e di non chiedere al Pd di reinserirla nei listini bloccati grazie … Continue reading

Sondaggi prima del confronto: la partita si gioca sugli indecisi

In attesa del confronto tra i cinque candidati alla guida del Partito Democratico che si terrà questa sera alle 20.30 su SkyTg24 e in chiaro su Cielo, vediamo chi è in vantaggio secondo gli ultimi sondaggi pubblicati. Il più interessante viene reso noto da Claudio Cerasa del Foglio e presenta una discrepanza tra le scelte effettuate dagli elettori certi di … Continue reading